Controllo antipediculosi

Controllo antipediculosiCome effettuare il controllo antipediculosi?

Quando effettuare il controllo?

Se viene segnalata la presenza di pidocchi a scuola, è necessaria una stretta vigilanza. Bisogna prestare molta attenzione anche a casa, effettuando un controllo accurato del capo di tutti i componenti della famiglia con regolarità. Qualcuno ha iniziato ad avere prurito, soprattutto dietro le orecchie o sulla nuca? Effettuate immediatamente il controllo. E’ importante individuare precocemente l’infestazione da pidocchi. Ciò consente di eliminarli più facilmente e, soprattutto, di prevenire nuove infestazioni.

Come effettuare il controllo?

I pidocchi sono difficili da vedere ad occhio nudo. Non appena si accorgono che qualcosa si muove, si nascondono. Le lendini (resti delle uova di pidocchio) sono più facili da trovare. Sono bianche o grigio chiaro e assomigliano alla forfora, ma sono molto più difficili da rimuovere con il pettine dai capelli.

Come prevenire i pidocchi?

Se ancora non si è stati infestati:
Quando nel proprio ambiente vengono individuati dei pidocchi, si possono seguire alcuni accorgimenti come chiedere ai propri figli di non scambiarsi con gli amici indumenti, ad es. sciarpe o cappelli, tenere legati i capelli lunghi, indossare la cuffia in piscina; queste precauzioni riducono i rischi.

Per prevenire una nuova infestazione

Controllare tutti i componenti della famiglia lo stesso giorno. Disinfettare tutta l’area: lavare le lenzuola a 60°C. Passare l’aspirapolvere in tutta la casa e nell’automobile, poi gettare il sacchetto. I pidocchi possono sopravvivere 2-3 giorni lontani dalla testa umana. Oltre quel periodo di tempo si è sicuri di averli eliminati.

Per evitare il contagio durante un’epidemia, per esempio a scuola o dopo un trattamento antipediculosi, puoi usare quotidianamente un prodotto ad azione preventiva contro il rischio di attacco dei pidocchi, che crea un ambiente ostile all’infestazione dei pidocchi e contribuisce a prevenire eventuali re-infestazioni.

La dichiarazione di controllo antipediculosi

Quando la scuola segnala la presenza di uno o più casi di pediculosi, è necessario effettuare uno scrupoloso controllo della testa dei propri figli. Per l’ammissione del proprio figlio a scuola, il giorno seguente è OBBLIGATORIO compilare e presentare all’ingresso il modulo di dichiarazione di controllo antipediculosi che potete scaricare questo link.